La Dotta - Domus e Studiorum

Informazioni aggiuntive

Colore

,

Misura del Pennino

EEF extra extra fine, Broad, Extrafine, Fine, Medio, Stub

Tipo di pennino

oro 14kt, oro 18kt

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Dotta – Domus e Studiorum”

La Dotta - Domus e Studiorum

Umberto Eco ci regala queste parole in un’intervista dedicata al suo stretto legame con l’Università di Bologna: “Nelle tesi dei miei studenti trovavo sempre citazioni delle tesi che stavano facendo nello stesso momento altri studenti. Questi ragazzi giravano sotto i portici di notte, andavano nei baretti, si raccontavano quello che stavano facendo. Questo è uno degli aspetti più belli dell’università bolognese: le osterie e i portici”.
Eco descrive la sua Università come un’istituzione antica e, allo stesso tempo, giovane: sono i suoi studenti a renderla viva portandola al di fuori delle aule, discutendo le loro idee tra brindisi nei bar e camminate sotto i portici della città.
Proprio l’affluenza degli studenti, attratti dalla fondazione dello Studiorum nel 1088, portò alla costruzione dei famosi portici di Bologna: per dare ai nuovi abitanti una Domus, vale a dire una casa, furono ampliati i piani alti degli edifici aggiungendovi balconi inizialmente sostenuti da travi di legno. É ancora possibile osservare questi antichissimi portici medioevali, dal legno scuro e dalla superficie irregolare, passeggiando in via Mascarella o in Strada Maggiore. Nel corso dei secoli, il legno si è fatto pietra trasformandosi nel reticolo che ancora oggi connette quartieri, negozi e persone.
Ci ispiriamo proprio agli antichi portici di Bologna, capaci di racchiudere tanta storia e significato, per presentare le nostre due nuove creazioni della collezione LA DOTTA: Domus e Studiorum.
La particolare fresatura della loro superficie, eseguita a mano, si ispira ai motivi del legno grezzo utilizzato per i primi portici, mentre i loro colori rimandano ai contrasti tra luce e oscurità che caratterizzano queste strutture dopo il tramonto.
Di notte, infatti, la luce gialla dei portici fa da contraltare al nero del cielo offrendo una guida sicura verso casa.
Il suo colore vivo, artificiale, non soltanto illumina nostri passi, ma intrattiene il nostro sguardo, disegnando ombre geometriche che si susseguono su quelle arcate che ci portano, piano piano, a destinazione.
LA DOTTA, Domus – nera con fresature a mano, realizzata in 219 esemplari
LA DOTTA, Studiorum – gialla con fresature a mano, realizzata in 219 esemplari
«Sovente, alle due di notte, rientrando nel mio alloggio, a Bologna, attraverso questi lunghi portici, passando davanti a quei palazzi di cui, con le sue grandi ombre, la luna disegnava le masse, mi succedeva di fermarmi, oppresso dalla felicità, per dirmi: Com’è bello!»
(Stendhal, Voyages en Italie, 1826)
Disponibile da fine Settembre 2022

 680.00 770.00

Colore X Misura del Pennino X Tipo di penninoSvuota

Condividi questa pagina

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Ricerca Prodotto

Ricerca per marchio

Visti di recente

Carrello

Richiedi informazioni